“…la lezione principale da imparare sulla terra, come esemplificata da Dio, è di condividere ogni giorno almeno un po’ dei tuoi beni terreni con persone degne e bisognose o, meglio ancora, con cause divine degne e bisognose”.  –
Paramhansa Yogananda nella Seconda Venuta di Cristo

La gioia di dare

Tutto nella vita, ogni pensiero, parola e azione ha potere ed energia. Il potere e l’energia di Dio si mettono in moto quando viviamo secondo le leggi di Dio. Tutti i grandi Maestri condividono alcuni principi di base su come vivere la vita spirituale: non violenza, fare agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te, amare il prossimo e molti, molti altri. Queste non sono solo belle idee, queste azioni rappresentano principi spirituali profondi che si attivano quando cominciamo a vivere in questi modi.

Le leggi universali dell’energia e del magnetismo sono sempre in funzione. Dare, come sappiamo, che sia amore, denaro, un sorriso ecc., diffonde gioia e benessere, sostenendo ed elevando tutte le persone coinvolte. Perché quando diamo ci apriamo al flusso dell’abbondanza divina, finché siamo aperti c’è un flusso illimitato. Dio è un donatore abbondante e come figli di Dio quei doni fluiscono liberamente a tutti. Il flusso dell’abbondanza di Dio si ferma solo quando noi chiudiamo il flusso. Il Maestro disse: “Lo strumento è benedetto da ciò che scorre attraverso di esso”.

La nostra comprensione è aiutata dal considerare cosa succede quando non cooperiamo o non possiamo cooperare con la legge spirituale. La natura del nostro karma, ci crea delle sfide, quindi potremmo non essere in grado di essere aperti, ma la legge spirituale, come quella fisica, è perpetua, pensate alla legge di gravità. Sapete che se lanciate un oggetto pesante dritto in aria, dovete muovervi prima che torni giù. Se non ti muovi dovrai affrontarne le conseguenze. Non la prendi sul personale, non incolpi nessuno, perché sai che la legge di gravità è una parte inconfutabile della realtà fisica. La vostra azione o inazione non cambia la legge di gravità, quello che fa è cambiare il risultato per voi.

Quando diamo amore, l’amore scorre, quando diamo gioia, la gioia scorre, quando diamo denaro, il denaro scorre. Lo stesso vale per qualsiasi qualità negativa che diamo. Quando chiudiamo il flusso, tutto ciò che era o poteva essere possibile, ora diventa lontano, inaccessibile, forse impossibile. La legge spirituale scorre come l’acqua attraverso un canale aperto, chiudi il canale e non c’è flusso. Nessun giudizio o colpa, è semplicemente così che funziona.

Dare quindi, o qualsiasi altro incarico spirituale, pone una sfida diretta alla nostra natura egoica. Dio vuole che impariamo a fidarci di Lui e della Sua guida. Ci chiede di vivere secondo la legge spirituale per non soffrire, per conoscere la gioia, l’amore e la pace. Quando cominciamo a capire, sperimentiamo e pratichiamo i molti modi in cui possiamo spiritualizzare ogni aspetto della nostra vita.

“Date e vi sarà dato. Avrete più che abbastanza. Può essere spinto giù e scosso insieme e ancora traboccherà come ti viene dato. Il modo in cui date agli altri è il modo in cui riceverete in cambio“. – La Bibbia, Luca 6:38

E qui potete scoprire di più su come il dono può trasformare la vostra vita: “La gioia di dare”

gioia di donare 1

Il modo in cui date agli altri è il modo in cui riceverete in cambio. – La Bibbia, Luca 6:38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.