Solo fino a 50 anni la meditazione era cosa per indiani e hippy, poi piano piano questa pratica si è fatta strada…
La meditazione ora è diventata quasi una moda. Ci sono sempre più persone che meditano.

Lo vediamo anche nel mondo dello spettacolo, attori, cantanti e anche tanti sportivi e interi club che integrano come pratica di allenamento la meditazione.

Sono state fatte più di 3000 ricerche sugli effetti della meditazione ed è stato scientificamente provato che i benefici della meditazione sono tantissimi, sia a livello fisico che emotivo, mentre gli effetti collaterali sono zero!

La meditazione è oggi considerata un ottimo rimedio anche da parte dei medici. Sempre più spesso si sente parlare di medici che consigliano ai loro pazienti di praticare la meditazione per guarire o prevenire alcune patologie.

A questo punto non ci sono dubbi che la meditazione faccia bene: ti rilassa, ti calma, diminuisce lo stress, equilibria gli stati emotivi e ti fa sentire meglio in generale.

Così, perché non tutti meditano?

Tutti sannno che fumare fa male, allora perché tante persone fumano?

La risposta è semplice: siamo esseri umani! Affascinanti e diversi, complessi e allo stesso tempo speciali…

C’è però una cosa che ci accomuna tutti: il desiderio di essere felici.

Ogni essere umano fa quello che fa, con lo scopo di trovare appagamento, gioia.

Siamo abituati a cercare la gioia fuori, negli appagamenti esteriori e momentanei: che sia il nuovo vestito, o la nuova auto, la casa dei propri sogni o il partner perfetto.

Ma prima o poi ci renderemo conto che sono tutti dei piaceri transitori, che nulla di esteriore è una garanzia o una certezza di assoluta ed eterna gioia. Soddisfatto un desiderio, ne arriva un altro da soddisfare e questo diventa un circolo vizioso, senza fine…

In qualche modo, se ci attacchiamo ai piaceri del mondo per trovare la felicità, finiremo per essere delusi o traditi…

Il grande Maestro Paramhansa Yogananda, non condanna questo umano desiderio di essere felici, anzi Lui vuole che noi viviamo nella Gioia. Con i Suoi preziosi insegnamenti ci insegna come vivere sempre nella Gioia Perfetta, Sempre Nuova. Lui ci insegna a guardare nella direzione “giusta” per trovare quel tipo di Felicità, che non dipende dalle cose esterne…

Ma quel è la direzione giusta?

Sono quasi certa che la risposta la conosci già.

La meditazione è un viaggio interiore: parte da chi tu pensi di essere e va verso chi tu sei veramente!

Nella meditazione scopri “paesaggi” straordinari che non pensavi neanche esistessero … inoltrandoti in queste nuove “dimensioni” inizi a percepire qualcosa divinamente Luminoso, così affascinante.

Senti l’anelito della tua anima a volersi avvicinare sempre di più a quella Luce e più prosegui alla scoperta di questo nuovo cammino, più ti accorgi che quel “qualcosa di Luminoso” non è altro che il Tuo Vero Sé.

Ti riscopri con capacità e potenzialità che neanche ti sognavi di avere, ti ritrovi ad avere intuizioni geniali e idee creative straordinarie.
E’ un viaggio interiore, che poi si manifesta anche nella tua vita esteriore, la tua vita migliora a 360 gradi.

Siamo fatti a immagine di Dio e più mediti più riscopri il Divino che c’è in te.

Il Maestro di Yogananda era Swami Sri Yukteshwar e il Suo Maestro era Lahri Mahasaya, Lui afferma che “la meditazione è la soluzione ad ogni problema”.

Un’ affermazione assai rassicurante.

Alcune persone iniziano con le migliori intenzioni, ma presto si lasciano scoraggiare dagli ostacoli che possono incontrare: la mente (troppi pensieri, mente agitata…), la pigrizia, le cattive abitudine (per es. troppa TV, compagnie non positive…), alimentazione errata, poco movimento fisico.

La meditazione è per tutti, ma chi vuole davvero entrare seriamente in questi meravigliosi “paesaggi”,deve diventare come diceva Yogananda, un “Leone Divino”. Deve ovvero imparare a “lottare” contro le resistenze, andando dritto per la propria strada, con determinazione, perseveranza e costanza.

Per fare questo abbiamo bisogno di energia, TANTA energia. E non solo per meditare.

Paramhansa Yogananda dice che la chiave del successo nella vita, è avere energia.

La pietra miliare su cui appoggiano gli insegnamenti del grande Avatar Paramhansa Yogananda sono gli esercizi di ricarica: strumento di crescita e salute, nonché per ricaricare la batteria di corpo e mente.

Paramhansa Yogananda dedicò la sua vita ad insegnarci come vivere in armonia con noi stessi e con gli altri, come uscire dal dolore e dalla sofferenza, come essere sempre sani e felici e come trovare Dio.

Lui comprendeva la debolezza umana ed ne provava compassione con noi…

Parliamo con Lui, chiediamo il Suo Aiuto e Lui ci aiuterà!!!

One Comment

  1. Cara, felice dei tuoi progressi, niente ti fermerà, rimango molto sorpresa a vedere Quanta dedizione
    Ci metti e la tua forza di volontà niente ti fa indietreggiare, io sono ancora lontana 1000 miglia però mi piace seguire un po la vita di Ananda. Ti faccio tutti i miei migliori auguri per la tua crescita spirituale, un grande e forte abbraccio, zia Gra
    Queste scritto non viene pubblicato, lo scrivo a te personalmente, bacio????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *