– Swami Kriyananda

Celebrando lo YogaFestival

Celebrando lo YogaFestival

Cara famiglia nostra!

Siamo felici di condividere brevemente la vita dei discepoli e gli Insegnamenti del Maestro in Russia.

Il nostro centro per ritiri Light of Joy ospita regolarmente ritiri e seminari in cui condividiamo gli insegnamenti dell’Autorealizzazione, pratichiamo meditazioni di gruppo e kirtan. Da febbraio 2022, teniamo una preghiera per la Pace e l’Armonia, due volte al giorno, nel Centro di Ritiro e online con i nostri amici dall’Ucraina.

Quest’anno abbiamo partecipato per la quinta volta allo Yoga Festival dedicato alla Giornata Internazionale dello Yoga. Avevamo la nostra tenda, in cui ogni ora tenevamo diverse lezioni teoriche e pratiche sulla meditazione e lo yoga.

Siamo così felici di avere questi potenti insegnamenti e la benedizione dei Maestri, che aiutano a superare questo momento difficile nella vita di tutti.

Presentazione del libro

Presentazione del libro “Yoga psicofisico”

È una gioia e un onore condividere la presentazione del libro “Yoga psicofisico”, scritto da Gelena Khokhlova a kriyaban, insegnante di Ananda Yoga e Raja Yoga di Ananda Russia da Mosca.

Psycho significa “anima” in greco antico. Quindi questo libro parla dello yoga spirituale e dell’influenza reciproca tra il corpo e la mente. Contiene tecniche semplici ed efficaci con risposte al “perché” e al “come”.

La presentazione stessa è avvenuta in una biblioteca con circa 60 persone presenti. Membri di Ananda Russia, amici personali, studenti di yoga e meditazione.

All’evento, durato due ore, hanno partecipato 7 relatori (kriyaban, studenti e persone che hanno aiutato alla stesura del libro e sono amici personali dell’autrice).

C’era un’atmosfera di gioia, felicità e amicizia che riempiva la serata. Le persone potevano sentire lo spirito dello yoga e lo spirito del Maestro. Nella tradizione di Ananda e Swamiji il coro ha cantato, scegliendo il brano “Life is a dream” in inglese e russo. Al termine dell’evento l’autrice ha condotto una dimostrazione degli esercizi psicofisici: pratica del doppio respiro con tensione e rilassamento, il respiro triangolare, osservazione del respiro, per finire con una visualizzazione e l’affermazione “Vado in perfetta fede nella potenza del Bene Onnipresente, per darmi ciò di cui ho bisogno nel momento in cui ne ho bisogno”. La serata si è conclusa con il tempo per acquistare il libro con la firma dell’autrice e con le benedizioni.

Una nuova nascita –
Ritiro indimenticabile a YugAnanda

A New Birth” – un meraviglioso ritiro con un nome così simbolico si è svolto a YugAnanda, in Russia, dal 13 al 19 giugno 2022. Questo è il secondo ritiro nella terra, che è stata acquistata l’anno scorso vicino al Mar Nero nel Sud della Russia. Il primo ritiro si è svolto nell’ottobre 2021. Proprio come l’anno scorso, anche questa volta abbiamo radunato circa 30 persone.

Sulla mappa puoi vedere la nostra terra contrassegnata dal segno blu.

Il terreno è molto piccolo (0,75 ettari) anche se molto bello. Vicino al mare (pochi chilometri ~ 10 min in auto), ma in una zona remota all’estremità di un piccolo villaggio con una vista spettacolare sulle colline vicine. C’è un’enorme quercia vicino alla nostra terra, che è diventata una parte essenziale di un simbolo del nostro insediamento yogico qui.

Durante il ritiro abbiamo svolto molte attività: meditazioni mattutine e serali,  al mattino tour e visite turistiche:

Abbiamo letto i libri di Swamiji, abbiamo avuto satsang stimolanti: con Arudra e Darshan, e un altro con Shivaniji.

E naturalmente abbiamo visitato la nostra terra con la magnifica quercia: tagliato l’erba, piantato un albero (acacia di Costantinopoli). L’anno scorso abbiamo piantato due alberi di noce da una  noce – e quest’anno crescono entrambi!

E tutta l’atmosfera era piena di edificante armonia e di divina amicizia! Tutti hanno sentito la felicità e le benedizioni celesti dai Maestri e un senso di unità nello spirito di Ananda!

Altre cinque persone (famiglie) hanno acquistato un piccolo appezzamento di terreno (0,3 ettari) a soli trecento metri dalla Quercia. E hanno in programma di costruire case per vivere, praticare, lavorare e servire insieme!

Le parole del Maestro dall’etere risuonavano nelle nostre anime: “Radunatevi, voi che condividete alti ideali. Mettete in comune le vostre risorse. Comprate terreni nel paese. Una vita semplice vi porterà la libertà interiore. L’armonia con la natura vi porterà una felicità nota a pochi abitanti delle città. In compagnia di altri ricercatori di verità vi sarà più facile meditare e pensare a Dio”.

Sentiamo che c’è bisogno di costruire un edificio sul terreno vicino alla grande quercia, per renderlo finalmente di nostra proprietà. Abbiamo deciso di costruire un accogliente centro di ritiro – per poter invitare persone dalla Russia e da altri paesi. Abbiamo unito le nostre risorse e abbiamo il 70% del denaro necessario per la prima fase dell’edificio del ritiro (muri, finestre, porte esterne e un tetto), sufficiente per registrare il terreno come nostra proprietà. Il processo di costruzione inizierà a luglio e dovrebbe durare circa 4 mesi.

Se sei ispirato ad aiutare (mancano ancora 30000 euro per la prima fase dell’edificio) ti saremmo profondamente grati e puoi contattare Arjuna all’indirizzo [email protected]

Ecco alcuni schizzi dell’edificio del ritiro:

Primo piano – con cucina, mensa, servizi igienici, reception e 4 camere per gli ospiti

Il secondo piano avrà una sala di mediazione (60 m2) e un grande balcone tutt’intorno insieme a scale esterne per l’accesso. Ci sarà una grande terrazza al 1° piano – per la mensa estiva e per ritrovi all’aperto. Entrambi: la mensa e la sala di meditazione avranno una vista meravigliosa a sud della quercia e delle bellissime colline.

Il secondo piano

Inoltre stiamo anche lavorando alla raccolta di denaro per acquistare appezzamenti di terreno nelle vicinanze (vedi la mappa all’inizio dell’articolo: #413 – 1 ettaro di terreno agricolo – 2 ettari di terreno agricolo) – per poter coltivare il nostro cibo e costruire più edifici per i membri della comunità YugAnanda.

Alla fine del ritiro tutti i partecipanti hanno ricevuto un regalo speciale: una tazza con il simbolo YugAnanda e una citazione unica dei Maestri. Ognuno ha scelto una scatola con dentro una tazza. È stato sorprendente vedere con quanta chiarezza è stata espressa la guida del Maestro, quanto fosse adatta la citazione per la persona che ha scelto la tazza.

Non vediamo l’ora di poter accogliere i nostri fratelli e sorelle Ananda da tutto il mondo in questo posto magnifico nel prossimo futuro. Venite a meditare insieme, ad aiutare, a divertirvi e… seguite il nostro esempio! Illuminiamo la Terra con una moltitudine di centri e comunità Ananda!