Namasté grande Anima,

quest’anno celebriamo con gioia i VENT’ANNI della nostra amata  casa editrice, Ananda Edizioni, fondata nel novembre 2001 per il desiderio di Swami Kriyananda di divulgare il messaggio della realizzazione del Sé attraverso i libri. Come sai, era stato Yogananda stesso a dare al giovane Donald (poi Swami) l’incarico di scrivere e lui ha portato avanti questo compito con grande amore e dedizione. 
Sono nati così 150 libri, autentici raggi di luce e saggezza, un’eredità inestimabile che è nostro onore e responsabilità continuare a far fiorire.
È una grande gioia e benedizione aver potuto servire in questa missione fin dagli inizi.  
Con la guida di Swami Kriyananda, la casa editrice, fin dai primi anni, ha conosciuto una grande espansione. Swami era pura grazia all’opera e scriveva un libro dopo l’altro, colmando ogni parola con la Coscienza del suo Maestro e con profonde verità eterne.
Lavorare con lui era come viaggiare in un’astronave di supercoscienza, immersi in un oceano di creatività e divino potere.


      
Foto: 1-2: Ananda Edizioni agli inizi – 3: Swamiji con il Dr. Sergio Giunti, il nostro distributore, presso Giunti Editore

È stata una fase straordinaria. Pubblicavamo ogni suo nuovo libro lanciandolo in meravigliosi eventi con centinaia di persone, in cui lui emanava un potere divino che toccava e trasformava ogni coscienza. Molti di voi ricorderanno i memorabili lanci a Roma, in Campidoglio e al Teatro Valle, e a Milano al Grand Hotel Brun. Ma queste benedizioni continuano ancor oggi.

           
Foto: 4: Lancio di L’essenza della Bhagavad Gita in Campidoglio  – 5-6: Lancio di Le rivelazioni di Cristo al Teatro Valle

Quando nel 2013 Swamiji ha lasciato il corpo, sembrava arduo poter continuare senza la sua presenza, ma la sua grazia ha continuato a sostenerci in ogni passo di quest’opera tanto cara al suo cuore.
Il 2016, con la celebrazione dei settant’anni di Autobiografia di uno yogi, è stato un anno straordinario, in cui il libro del Maestro ha toccato sempre più appassionati ricercatori spirituali.
Nel frattempo sono arrivati anche nuovi autori ispirati che hanno contribuito a far germogliare i semi che Swamiji aveva piantato.
Nonostante le difficoltà dell’editoria, Ananda Edizioni ha continuato a fiorire, grazie anche al sostegno di tanti amici e anime generose. Lo scorso anno, però, la casa editrice, pur essendo prospera, ha dovuto affrontare una trasformazione inevitabile.  Come devoti, sappiamo che nelle crisi sono nascoste benedizioni e grandi opportunità di crescita.
I nostri Maestri ci chiedono di essere “desti e pronti” e di alzare l’energia per evolvere.

       
   
Foto: 7: Lancio di Autobiografia di uno yogi, Yoga Festival  Roma – 8: Yoga Festival Merano 9: Lancio di Religione nella nuova era, Grand Hotel Brun

Ecco perché è nata Yogananda Edizioni. Accogliamo questo cambiamento come il DONO di Yogananda e di Swamiji per aiutarci a salire a un livello ancora più alto di fede, di sintonia, di abbandono alla volontà divina.
I Maestri vogliono continuare a scrivere i loro libri attraverso tutti noi, tramite la nostra dedizione, il nostro servizio, la nostra capacità di essere canali.
Ognuno di noi è quindi chiamato a dare il suo contributo, affinché quest’opera possa continuare, cambiando il vestito esteriore, ma mantenendo la stessa integrità e una sintonia sempre più profonda.
Che splendido regalo per i vent’anni di Ananda Edizioni questa opportunità di rinascere e di collaborare ancora più attivamente insieme, unendo tutte le forze e i cuori della nostra meravigliosa Famiglia spirituale! Proprio quello che Yogananda e Swamiji desiderano da noi.
Dal profondo del cuore, GRAZIE a te e tutti voi per la vostra presenza luminosa al nostro fianco, come ambasciatori di Luce e di Verità.


Con immensa devozione e amore incondizionato offriamo quest’opera ai piedi dei Maestri, affinché possano guidare questa rinascita con la loro grazia e le loro potenti benedizioni per innumerevoli anni a venire. 
Jai Guru! Jai Swamijj! Jai Yogananda Edizioni!

Nandini